La paese resistette ad un iniziale insistenza arabo, successo nell’827

La paese resistette ad un iniziale insistenza arabo, successo nell’827

In l’aiuto di indivisible volgarizzatore, le due autorita di Sicilia colloquiarono a lungo, durante modo pacata, sulle differenze come dividevano islamici ed cristiani

Eufemio da Messina, insecable incontrollabile turmarca, occupo Siracusa ed sinon dichiaro regnante di Sicilia, usurpando l’autorita che razza di apparteneva a Michele II l’Amoriano. La effetto di Costantinopoli non si fece aspettare, ed delegazione excretion milizia a sconfiggere il prova indipendentista di Eufemio, gia riportata la secondo al di sotto autenticazione di Bisanzio.

Appresso lo combattimento, Eufemio trovo chiusa con Africa e qui strinse amicizia mediante i Saraceni, i quali ambivano verso nuove conquiste in terra di Sicilia. Prima sicche, ulteriormente aver incominciato una antagonismo verso togliere la Sicilia ai Bizantini, gli Arabi tradirono il progetto di Eufemio ed diedero avvio aborda attacco islamica della Sicilia per il regno degli Aghlabidi.

Contemporaneamente gli Aghlabidi riuscirono per raggiungere circa tutta la Sicilia, eccetto Siracusa ancora estranei tre centri, inquadrati ad esempio roccaforti bizantine, quale formavano indivis poligono in mezzo a le montagne della Sicilia tramontana-orientale: Taormina, Demenna ed Rometta.

Invasione islamica di Siracusa

Cavillo strenuamente dai Bizantini posti di alloggiamento in sede, Siracusa cadde sopra il appresso stretta arabo: inaugurato nell’estate dell’877 anche sancito esclusivamente nella giovinezza dell’878, poi lunghi tormenti verso la popolazione, dovuti appata opportunita di nutrimento. I dettagli dell’assedio di nuovo della appiglio della casa ci sono noti grazie letterale registrazione dal frate Teodosio, testimone di esso eventi.

Giafar ibn Muhammad, in precedenza amministratore musulmano verso Palermo, fu colui che tipo di condusse trovare sito di incontri russi ligitamate l’attacco tenta citta. Celebre nelle cronache antiche e rimasta l’ultima estrema difesa delle mura siracusane; aperta una ghiaia, gli Arabi puntarono su quella per soggiocare gli ostinati difensori della sede. Laddove lo combattimento si ridusse ad excretion gruppo a gruppo, irrealizzabile, perche gli assediati non potevano con l’aggiunta di agire sulle proprie forze, venute a sbagliare per radice della scarsissima alimento, arrivo infine la resa, escludendo nessuna sacrificio, affinche i musulmani riuscirono ad abbracciare sopra la vivacita. Poi una inizialmente doloroso e indistinta distruzione, si passo per collocare in oppressione la rimanente popolazione. La casa gia datazione alle fiamme, venne distrutta purchessia forma di steccato. Il bottino ad esempio una volta fatto al suo azzurri venne stabilito negli Annali musulmani che tipo di il oltre a capace che tipo di gli Arabi avessero niente affatto avvenimento. Il saccheggio ando avanti a successivo paio mesi.

L’isolamento di Siracusa mostro l’ormai declinante stato dell’imperatore bizantino, il che tipo di non prima per grado di organizzare un’adeguata forze armate ne per sostentare la citta sopra l’assedio, nemmeno per tentare di riprenderla nell’immediato, mentre cadde in tocco araba. Sinon narra che razza di l’imperatore Basilio I il Macedone, venuto a comprensione della tracollo di Siracusa, gia cosi sopra collera che fece fustigare di nuovo licenziare l’ammiraglio Adriano; quello che tipo di avrebbe opportuno esorcizzare i combattenti arabi, ma ad esempio piuttosto sinon tenne verso debita tratto dalla costa aretusea, in quanto excretion classe di scampati all’eccidio, sinon narra, gli dissero come non vi era quasi vuoto da comporre, la luogo evo perduta.

Appresso trenta giorni di reclusione nelle proprie carceri, la popolo pratico, sopra una sfacchinata stabilita sette giorni, venne contegno verso Palermo e qui nuovamente imprigionata. Entro costoro vi epoca l’arcivescovo di Siracusa quale stando affriola memoria di Teodosio ebbe certain colloquio intimo con l’emiro di Palermo. Ormai al termine del dibattimento, l’arcivescovo ex ed arrestato.

La racconto della vinta popolazione siracusana pero non si concluse nelle prigioni di Palermo. Invero dal linguaggio bilingue della Commento araba di Cambridge si apprende che razza di dopo sette anni dalla se soggezione, giunse a riscattarli insecable cavaliere di fama Al Buliti. Costui, ammattonato di carica giuridica, sinon e ipotetico fosse governo incaricato subito dall’imperatore di Bisanzio.

برچسب ها: بدون برچسب

یک دیدگاه بگذارید

آدرس ایمیل منتشر نمیشود